Contenuto principale

Messaggio di avviso

Lunedì, 05 Ottobre 2020 16:37

Tassa sui rifiuti anno 2020

Informiamo i cittadini e le imprese che sono in corso di spedizione gli avvisi di pagamento relativi alla Tassa sui Rifiuti (TARI) per l'anno 2020.

Le tariffe applicate per l'anno 2020 sono state approvate con delibera del Consiglio Comunale n. 28 del 30.09.2020. Con il medesimo atto sono state stabilite le scadenze per il pagamento della TARI ovvero:

1° rata: 02 dicembre 2020

2° rata: 31 gennaio 2021 (giorno festivo ) scadenza prorogata al 01 febbraio 2021

Il pagamento della tassa sui rifiuti potrà essere effettuato, entro le date di scadenza sopra indicate, utilizzando i Modelli F24 semplificato allegati all' avviso inviato ai contribuenti, tramite uno dei seguenti canali di pagamento:

- presso gli sportelli di qualsiasi Banca sull'intero territorio nazionale, senza alcun costo aggiuntivo;

- presso gli sportelli degli Uffici Postali sull'intero territorio nazionale, senza alcun costo aggiuntivo;

- tramite Home Banking via internet, senza alcun costo aggiuntivo.

E' consentito il versamento in unica soluzione, entro la scadenza del 02 dicembre 2020, utilizzando tutti e due i Modelli F24 precompilati allegati all'avviso di pagamento.

Ai fini dell'applicazione della TARI si considerano:

  • le superfici già dichiarate o accertate ai fini della tassa smaltimento rifiuti solidi urbani (TARSU);
  • le denunce ai fini dell'applicazione della tassa sui rifiuti (TARI) presentate dai contribuenti;
  • le risultanze anagrafiche al 1° gennaio 2020 ai fini del calcolo del numero degli occupanti per le utenze domestiche;
  • la classificazione delle attività economiche ATECO per le utenze non domestiche.

Si segnala che in ogni caso il soggetto passivo o il responsabile dell'obbligazione tributaria è tenuto a presentare la dichiarazione di variazione TARI:

  • se le superfici già dichiarate o accertate ai fini del soppresso prelievo abbiano subito variazioni da cui consegue un diverso ammontare della tassa dovuta;
  • se l'utenza risulta ancora intestata ad un soggetto deceduto o a una ditta che ha variato la propria denominazione;
  • se l'utenza non risulta più occupata per trasferimento o cessazione attività.

Ogni ulteriore informazione può essere richiesta direttamente all'Ufficio Tributi nei seguenti orari:

  • dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 - Mercoledì CHIUSO
  • oppure telefonicamente al n. 039-9213039 - fax 039-9287431
  • e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.